fbpx

Kundalini Yoga

Il Kundalini Yoga è chiamato lo Yoga della Consapevolezza. È uno strumento dinamico e potente, portato in Occidente nel 1968 dal maestro indiano Yogi Bhajan nel 1968.

Questa tecnologia antica combina in modo preciso e consapevole Pranayama (tecniche di controllo del respiro), Mudra (posizione delle mani), Dhirst (punti di concentrazione degli occhi), Mantra, Bandha (chiusure del corpo) e Asana (posture) per bilanciare il sistema ghiandolare, rafforzare il sistema nervoso, espandere la capacità polmonare e purificare il sangue. Porta equilibrio a corpo, mente e anima.

Attraverso la pratica, il corpo ritrova elasticità, le tensioni si attenuano per dare spazio ad uno stato di benessere generale. La mente ritrova uno stato di calma.

Praticando Kundalini Yoga le energie mentali, fisiche e nervose del corpo si mettono al servizio della Volontà, che è lo strumento dell’Anima.

Le lezioni di Kundalini Yoga sono aperte a tutti, non è necessario essere allenati o particolarmente elastici, non ci sono livelli di “bravura”.

Una classe di Kundalini Yoga può essere praticata contemporaneamente sia da chi ha un corpo atletico e allenato, sia da chi ha problematiche osteo-articolari di vario genere o non fa attività fisica da molto tempo. Ogni lezione può essere adattata alle esigenze della singola persona, rispettando e ascoltando il corpo. L’obbiettivo non è quello di fare posture perfette o assumere posizioni da acrobati. Con questo tipo di yoga si lavora attraverso il corpo per raggiungere una maggior consapevolezza e calma interiore. Con una pratica costante i benefici saranno fisici (riduzione delle tensioni muscolari e maggior elesticità, riduzione del mal di schiena, riduzione di molti dolori, miglioramento della respirazione e della circolazione, attivazione del metabolismo), mentali e psico-emotivi (riduzione dell’ansia e maggiore capacità di vivere il presente, senza farsi condizionare dal passato o dal futuro).

Kundalini Yoga
Translate